L’Avanzata degli Integratori

Gli italiani hanno sempre più fiducia nelle proprietà benefiche per la salute degli integratori, come si ricava dall’andamento di mercato di questi prodotti attestato anche dall’ultima indagine AC-Nielsen per FederSalus. Una tendenza in crescita negli ultimi anni e confermata dall’incremento dell’11,2% di vendite nel 2008, e del boom nel 2009 che indica che agli integratori non si rinuncia neppure sotto l’incalzare della crisi economica.

Oggi a questi supplementi ricorre un italiano su tre, e se il 45% lo fa occasionalmente, il 18% li consuma regolarmente durante l’anno; la fedeltà risulta anche dal fatto che il 62% afferma di utilizzarli da oltre due anni, il 14% comunque da più di un anno.

L’analisi del fenomeno è utile e andrebbe approfondita, anche a fronte dell’altra tendenza in crescita in vari paesi e cioè l’acquisto via Internet di prodotti nel campo della salute compresi gli integratori.

Dall’indagine risulta che la motivazione per l’uso abituale di integratori è per il 46% la ricerca di benessere psico-fisico in generale e per il 43% quella di risposte a specifiche esigenze di salute; nel secondo caso a differenza del primo c’è una prevalenza femminile.

Un ulteriore 7% li usa abitualmente perché li considera un valido supporto nella dieta di uno sportivo e un altro 3,3% in quelle dimagranti. Questo si rispecchia nelle tipologie scelte: in cima, per il 52,5%, complessi vitaminici e minerali, seguono per il 36% integratori energetici o fermenti lattici, e per il 14,4% quelli per lo sport con netta predominanza maschile. Ci sono poi supplementi a base di crusche e altre fibre nell’8,3%, e agli estratti vegetali come aloe o papaia nel 7,8% o ginseng, pappa reale e tonici nel 7,4%.

Volendo tracciare un profilo del consumatore di integratori emerge che circa in due casi su tre si tratta di donne, e nel 5,7% dei casi di persone con istruzione medio-alta; i complessi vitaminici e minerali sono più usati dai meglio istruiti che li ritengono una scelta di benessere, per i fermenti lattici c’è una preferenza per donne e casalinghe. In generale, tutti dovrebbero fare uso di integratori alimentari, anche chi segue una corretta alimentazione, per fornire le giuste quantità di vitamine, sali minerali, fibre ecc… di cui il corpo ha bisogno.

Il Vero Benessere per il suo staff e le relative famiglie ha scelto accuratamente, tra varie aziende, e ha preferito gli integratori più sicuri in commercio: gli unici che hanno passato il controllo GMP, al 100% naturali (estratti da frutta e verdura) e autorizzati dal ministero della Salute italiano.

Se vuoi una consulenza personalizzata invia una mail a info@ilverobenessere.com

Se vuoi ordinare direttamente i prodotti clicca


Lascia un commento