La Crisi nella Mente degli Italiani

Mentre gli imprenditori italiani faticano a mantenere aperte le loro imprese, sembra non subiscano la crisi titolari d’azienda stranieri presenti in Italia. Negli ultimi 5 anni sono cresciuti del 40,5% sfiorando alla fine dell’anno scorso quota 600.000 imprese.

Anche nel 2009, uno degli anni più difficili della storia recente del nostro Paese, l’aumento rispetto l’anno precedente è stato del 4,1%. E’ quanto emerge da uno studio della Cgia di Mestre, secondo la quale, elaborando questi dati, si stima che in queste 600.000 attività guidate da titolai stranieri trovino lavoro almeno 2 milioni di persone.

La comunità di imprenditori più numerosa è quella marocchina che conta 57.621 aziende, seguita da quella cinese con 49.854, e quella romena con 49.132. Appena fuori dal podio troviamo gli svizzeri (43.973 imprenditori), i tedeschi (36.325) e gli albanesi (34.982). “Ma il dato interessante, sostengono gli artigiani di Mestre, è l’incremento che si è registrato negli ultimi anni”.

Tra il 2004 e il 2009, ad esempio, gli imprenditori romeni (presenti prevalentemente nell’edilizia), sono cresciuti del 204,1%. I cittadini del Bangladesh (con forte attitudini nel settore del commercio alimentare e nei phone center) sono aumentati del 133,6%. Gli albanesi (anch’essi con una forte vocazione nel setore delle costuzioni) hanno registrato un’impennata del 110,1%.

“Innanzitutto va ricordato che in questi anni è decisamente aumentato il loro numero in termini assoluti, è quindi cresciuta in maniera corrispondente anche la loro propensione a mettersi in proprio”, spiega Giuseppe Bortolussi, segretario degli artigiani di Mestre.

“Inoltre, in virtù del forte impulso subito dai ricongiungimenti familiari, molti stranieri hanno scelto di aprire una piccola attività artigianale o commerciale grazie all’aiuto del coniuge o di altri familiari che si sono presentati come collaboratori” conclude Bortolussi.

Ma allora, cari compatrioti, la crisi c’è realmente o è solo nella mente di chi si lamenta? Un vecchio detto dice: “Avere un atteggiamento positivo non è sufficiente per attirare denaro e ricchezze, ma un atteggiamento negativo è sufficiente per tenerli lontani…”


Lascia un commento