Se nel prossimo vedi il male, guardati dentro.

Stamattina ho scritto un post su FB: “Scusate se spesso sono ingenuo… la mia mente non ci arriva a così tanta cattiveria!”. Sinceramente volevo scrivere qualcosa di molto più lungo ma su FB non mi piace scrivere cose molto lunghe, a quel punto, lampo di genio… perché non scrivere sul blog che non ha mie notizie dal novembre del 2016? E si, quasi un anno sabbatico…

Continua a leggere

Non c’è più ignorante di chi ne capisce qualcosa

Sembra un controsenso ma è quello di cui mi rendo sempre più conto. Ti faccio un esempio lampante… se grosso modo hai la mia stessa età, indicativamente, a scuola ti hanno insegnato che i tre colori primari sono giallo rosso e blu, ricordi? E sono certo che in una chiacchierata tra amici metteresti la mano sul fuoco che i tre colori primari sono giallo rosso e blu…

Continua a leggere

Ritorno dalla sfiga

Non scrivo da ben 5 mesi, probabilmente i 5 mesi più incasinati della mia vita… ad essere sincero, in questi mesi mi sono sentito l’uomo più sfigato del mondo. Hai presente quando te ne succedono una dietro l’altra e non hai nemmeno il tempo di respirare? Immagina di essere a mare che stai nuotando tranquillo e… ad un certo punto arriva un’onda esagerata… ti butta giù… ma tu annaspando annaspando riesci a tornare a galla, il tempo di prendere aria e via un’altra onda…

Continua a leggere