Due Piedi in Una Scarpa

Tanto per cambiare, anche ieri ho ricevuto la proposta per un nuovo network ma a differenza delle altre volte oggi voglio condividere con voi alcuni pensieri. Il primo in assoluto è che se vuoi guadagnare soldi seri devi interpretare il Network Marketing come il matrimonio, non puoi avere 2 o 3 mogli e non puoi avere nemmeno amanti per gioco. Questa cosa del gioco poi è la nuova arma di sponsorizzazione…

E’ un gioco… e ci guadagni!!

Tornando all’interpretazione di sopra, se tua moglie si facesse un altro, così per gioco… però lei ama solo te… quello è solo un gioco… ti piacerebbe? Ma Vincenzo non puoi fare questo paragone… in questo “gioco” devi solo stare al pc 1 ora al giorno e fare… vedere… cliccare… ALT!!! Scusatemi un attimo. E tu “pretendi” che io butti 1 ora al giorno della mia vita, 7 ore la settimana, 30 ore al mese, 356 l’anno, per un gioco? Togliendole proprio a mia moglie (il Network Principale) che lava, stira, cucina e mantiene la casa degna di poterci vivere?

Ricordiamoci che nel mentre questi pseudo giochi non metteranno mai piede ufficialmente in Italia, quindi sono già nati con l’evasione nel DNA, la tua azienda di Network Marketing si fa il culo per mantenerti la casa degna di poterci vivere… lotta ogni giorno con lo stato italiano, paga le tasse, si adegua alle cavolate che s’inventa il governo, paga le tue tasse e sta facendo salti mortali per garantirti un futuro.

Scusami l’espressione, non fare minchiate, nemmeno per gioco.

Qualcuno ha il coraggio di dirmi: “ma anche questa azienda è seria, perché non dovrei seguirla? Io non vedo questo paragone con la moglie. Io sono un imprenditore (si eleggono a tale quando fino a ieri rompevano le scatole del perché si debba pagare per iniziare) e da imprenditore decido di avere 2-3 aziende, chi me lo vieta?”

Caro imprenditore dei miei stivali, hai mai visto un imprenditore serio che in pieno start up della sua azienda, ne crea un’altra? Gli imprenditori che hanno 2-3 aziende le hanno create una per volta e solo quando la precedente andava da sola, senza il loro contributo. La tua attuale struttura, se tu dovessi fermarti, quanti soldi ti porterebbe? ZERO?

Allora perché prenderti per il culo?

Non defocalizzarti, concentrati sulla tua creatura, non perdere tempo con giochi o stupidaggini varie, dedicati al tuo sogno. E se per caso sei attratto da un’altra donna, divorzia, abbi il coraggio di prendere delle decisioni, non ha senso avere 2 piedi in una scarpa. Perdi tempo sia di qua che di là. Diventa un professionista, elevati dalla massa di pseudo networker che sul proprio blog pubblicizzano 2, 3, 5 o addirittura decine di opportunità. Solo se fai la differenza attrarrai chi fa la differenza… solo se ti comporti da professionista, attrarrai professionisti!!!

18 risposte a “Due Piedi in Una Scarpa”

    1. Luca, partiamo dal presupposto che se un’azienda è seria non ha motivo di non pagarti. Se si reputa tale e tu hai tutte le carte in regola per essere pagato, basta far notare il disguido… e cercare di capire insieme i motivi del mancato pagamento. Per esempio, in PM-International, azienda con cui collaboro da 5 anni capita che qualcuno non riceve le provvigioni e poi scopri che non ha nemmeno comunicato l’iban su cui fare il bonifico, oppure pretende provvigioni sui propri acquisti già scontati… è ovvio che se hai tutte le carte in regola e dopo un sollecito continua a non pagarti, tanto seria non è 😉

  1. Concordo in pieno quello che dici. Personaggi che continuano a proporti il loro Network, ti assicuro c’ è ne sono parecchi. Mi piace la tua interpretazione che fai tra Network e moglie, in effetti o divorzi o continuerai a prenderti per il culo alla ricerca dell’ azienda migliore. Buona Domenica Vincenzo. Nicola. (Misterbianco)

  2. A proposito di due piedi in una scarpa, proprio ieri sera ho intrattenuto una conversazione su facebook che riporto qui:
    “Ciao, mi chiamo …. anche tu fai network?

    IO: Sì lavoro con la …. tu?

    – Ora sono impegnato in Telexfree, in Unetenet, in wings, sto sondando One Thor, e sono in altri 2 o 3. La mia attenzione in questo mese verte su Wings, perchè ha tutte le caratteristiche per essere un grandissimo business come gli altri; però al momento paga come nessun altro.

    IO: Io sono del parere che è meglio concentrarsi su un solo network

    – Dipende da vari fattori: un passivo non implica uno sforzo per far rete; poi dipende anche da quanto uno guadagna da quel network; infine dipende anche da quanto quel network sia longevo. Chi si concentra su uno solamente da un’impronta di professionalità alla sua attività, ma non sempre viene premiata…

    SECONDO ME LA GENTE NON HA CAPITO COSA VUOL DIRE IMPEGNARSI SERIAMENTE IN UNA COSA SOLTANTO. Io mi confonderei :-))))

    1. Claudia dalla questa risposta che hai ricevuto puoi apprendere che la persona in questione sa già che tutti i network che segue avranno vita breve, quindi ne inizia tanti… peccato che questo voglia dire: ho una patata bollente in mano, prima me ne libero e più soldi vinco = stanno cercando di fregare le persone… non è un caso che non propongono il network alle persone a loro care. Pensa che io ho in struttura tutta la mia famiglia e ne sono fiero…

  3. Concordo pienamente….sto lavorando con PM International da circa un anno e mezzo, ed ho sposato appieno questo progetto…probabilmente potrebbero esistere altri piani marketing, altre provvigioni migliori…ma quando sviluppi un progetto devi mettere in contro almeno 3 o 4 anni di impegno per vedere davvero dei frutti. Come pensi di valutare un’azienda, o peggio 2 o 3, se impieghi poca energia per ciascuna….e poi cosa fai?…..proponi una prima opportunità alle persone e tieni le altre come riserva?….se solo poi l’azienda che hai scelto non la ritienei tale da soddisfare le tue aspettative allora cerca altrove…..:-)

  4. Bell’articolo Vincenzo, io ammetto di aver sbagliato, mi sn perso solo in chiacchere senza guardare i fatti, ma quando ho capito che il network marketing è un lavoro imprenditoriale serio e non un gioco, nemmeno un’attività da infoprodotti come molti lo fanno passare creando solo pagine web (assurdo), mi son preso del tempo per fare le mie valutazioni, analisi, prove e alla fine le imprese veramente che posso darti stabilità nel tempo si possono contare su una mano neanche su due, è comunque io ho scelto quella che secondo me è la migliore, ho scelto PM International, poi ognuno ha la sua migliore cioè che indossa meglio come vestito.

  5. Ciao Vincenzo condivido pienamente l’articolo!!!
    Nella vita bisogna aver carattere, saper fare delle scelte e portare avanti quelle in cui si crede veramente solo così niente e nessuno può farti cambiare idea e distoglierti dagli obbiettivi!!!!
    Due piedi in una scarpa è la situazione più scomoda per vivere e non porterà mai buoni frutti!!!!

Lascia un commento