Disposofobia

Abiti, scarpe, borse, ma anche riviste, sacchetti di plastica… tutti custoditi in angoli diversi della propria casa: pur non servendo più a nulla vengono conservati. La conseguenza è che armadi e cassetti rifiutano di chiudersi, mentre oggetti rotti, inutilizzabili o inutili si stratificano sugli scaffali. Le motivazioni che inducono a questo comportamento possono essere diverse: il rifiuto dello spreco, il valore affettivo legato a un ricordo, ma anche un misto di nostalgia, d’indecisione e di mancanza di organizzazione.

Continua a leggere