Perché gli integratori veri fanno anche dimagrire?

Quanto si parla dei benefici che forniscono gli integratori, molte persone storcono il naso e pensano: “troppo bello per essere vero… non credo che gli integratori possano fornire tutti questi benefici…” … Ma perché gli integratori, quelli veri, offrono innumerevoli benefici e, oltre a questi benefici, come possono far anche dimagrire?

Cosa li rende così potenti?

La maggior parte delle persone, oggi, ha un’alimentazione “sballata”… irregolarità nel consumo dei pasti, consumo di cibi precotti e/o confezionati, assidua frequenza di ristoranti e/o fast food… un vero disastro. Questo tipo di alimentazione ricca di calorie e povera di nutrienti crea ripetuti scompensi, carenze sostanziali di vitamine e minerali essenziali. Quindi il corpo pur avendo ingerito una quantità insana di calorie non è soddisfatto. Lui ti ha chiesto benzina raffinata e tu gli hai dato benzina per uso agricolo, la macchina inizia ad andare male, quasi borbotta… il nostro serbatoio non è come quello di un’auto, rigido. E’ elastico. Il corpo non è soddisfatto di vitamine e minerali… ha ancora fame, chiede ancora cibo e noi lo buttiamo dentro senza pensarci due volte… e gonfiamo come una palla…

Entri in un circolo vizioso che nemmeno hai idea.

Quando un corpo alimentato in questo modo, inizia un programma di integrazione serio (non con quelle schifezze che trovi in farmacia a 10 euro), quindi inizia ad assumere cibo di elevata qualità al posto di cibo di scarsa qualità, inizia la vera vita. Ed è qui che entrano in gioco gli enzimi, gli amminoacidi, i minerali, le vitamine, i carboidrati fondamentali per il buon funzionamento del nostro corpo.

Un buon programma di integrazione riesce a bilanciare la nostra dieta.

Io sono dell’idea che se una persona oggi ha una nutrizione sbagliata, non se l’è scelta di proposito. Più che altro è “vittima” di vicissitudini che l’hanno portata in quella direzione. Per esempio una persona che sta tutto il giorno fuori per lavoro, come fa a seguire la giusta nutrizione? E’ praticamente impossibile. Se però, durante la giornata, assumesse dei buoni integratori, qui cambia tutto…

Per prima cosa il corpo non ha continuamente fame perché riceve le giuste quantità di vitamine e minerali, quindi mangia meno, assume meno calorie. Grazie a questo, il corpo per far posto a sostanze qualitative, elimina quelle meno qualitative o addirittura dannose… quindi eliminazione delle tossine… eliminando le tossine elimina anche qualche piccolo disturbo causato proprio da queste tossine… il corpo ben nutrito inizia a funzionare meglio, si pulisce l’intestino, aumentano gli anticorpi, si dorme meglio, si ha più energia durante il giorno, migliora anche il metabolismo…

In parole semplici si cambia nettamente stile dei vita!!!

Adesso Alleno la Psiche

Sono tante le persone che, consapevolmente, decidono di praticare uno sport per migliorare il proprio aspetto fisico. Sono, invece, molte meno quelle che lo fanno per rilassarsi, socializzare o vincere la timidezza. Qualunque disciplina si scelga, infatti, gli effetti positivi non interessano solamente il corpo; al contrario, sono forse più numerose quelle che riguardano la mente. Considerare poi fisico e psiche come due aspetti scollegati tra loro è sbagliato, poiché si influenzano a vicenda.

Quando la pratica di uno sport determina miglioramenti sotto l’aspetto fisico, a beneficiarne è anche la psiche. Se allo specchio ci si vede come si vorrebbe essere, infatti, aumenta l’autostima, rafforzata da una maggiore consapevolezza delle proprie capacità, che deriva dall’essere riusciti a raggiungere l’obiettivo che ci si era prefissati, che però non deve mai diventare un’ossessione. L’effetto a catena dei vantaggi non si conclude qui, perché una maggiore consapevolezza dei propri mezzi facilita le relazioni con gli altri.

In special modo negli sport di squadra, in cui ci si deve confrontare con i compagni l’allenatore, chi è timido è stimolato a superare la propria naturale diffidenza nei confronti degli altri, mettendosi in gioco. Così, a poco a poco, si diventa più aperti non solamente in ambito sportivo, ma in tutti i contesti in cui ci si trova. Gli sport di squadra possono rivelarsi molto utili anche per quelle persone, in particolare bimbi e ragazzi, che faticano a tenere sotto controllo la propria naturale aggressività.

Con i ritmi frenetici che caratterizzano la vita di tante persone, è difficile tenere alla larga lo stress. Per limitare le conseguenze di quello che è considerato uno dei principali mali del nostro tempo, un’ottima soluzione è rappresentata dallo sport. La pratica di un’attività fisica, infatti, da un lato provoca la naturale produzione delle endorfine, i cosiddetti ormoni del benessere, che favoriscono il rilassamento psicofisico, e dall’altro fa utilizzare dall’organismo, e quindi smaltire, alcune sostanze che vengono prodotte in condizioni stressanti, in particolare il cortisolo. In questo modo, anche se al termine dell’allenamento ci si sente stanchi, si è comunque più rilassati, sia sotto l’aspetto fisico sia sotto quello mentale.