Non Mettere il Cuore nel Portafoglio

Non tutti gli euro hanno lo stesso valore. Le reazioni affettive ed emotive giocano infatti un ruolo determinante anche nelle questioni economiche. Non investiamo o spendiamo dei soldi in base ad un freddo calcolo del rapporto costi-benefici, ma piuttosto animati da una spinta emozionale. Che spesso porta a decisioni sbagliate di cui è facile pentirsi. La buona notizia è che si tratta di errori identificabili, sistematici e prevedibili. Pertanto si possono evitare. E’ questa la conclusione a cui si giunge dopo aver letto “Economia Emotiva” – €17,50.

Continua a leggere