Il latte fa bene alle ossa?

Ormai da anni scrivo sulle problematiche che può causare l’assunzione di latte vaccino e appena ho visto questo video mi si è aperto il cuore… finalmente anche i medici iniziano a rendersene conto… anche se finché sono pochi, qualcuno contro lo hanno sempre 😉

Ecco il video del Dr. Berrino…

 

Per chi non lo conoscesse, il Dr. Berrino è il Direttore del Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. Oltre ad essere il promotore del progetto Diana per la prevenzione alimentare del carcinoma mammario, è coordinatore della ricerca sulla sopravvivenza dei malati di tumore in Europa.

Autore di numerosi saggi e libri, è diventato noto al vasto pubblico nel marzo del 2009 grazie ad un servizio durante la trasmissione di Milena Gabanelli “Report” che lo ha inserito nella sua domenicale “Good News”, la buona notizia che chiude la trasmissione. Con i suoi video girati in “presa diretta” nei supermercati ci informa dettagliatamente su quali alimenti preferire ad altri per migliorare la nostra salute e su come sia possibile curare e prevenire il cancro attraverso una sana alimentazione.

La Tua Mente Influenza il Tuo Mercato

Abito a Belpasso, a 2 passi dal conosciutissimo bar Condorelli, quello dei torroncini più buoni d’Italia. Proprio sulla via di Condorelli, una delle vie principali del paese, ci sono almeno 5 panifici, più altrettanti nelle traversine adiacenti. Molti di questi lamentano la fame, alcuni si difendono, solo 1 ha la fila per comprare il pane… addirittura la gente parcheggia anche in divieto di sosta, in doppia e tripla fila per poter comprare il pane da lui.

Perché?

Sembra quasi un mistero… e se fosse realmente più bravo degli altri a fare il pane? E se fosse più gentile? E se fosse… ? Qualsiasi cosa… Personalmente, se fossi nella posizione degli altri 9, cercherei di capire qual è la sua arma segreta. Andrei a comprare il pane lì, così ne scoprirei il gusto, come trattano i clienti, le varietà che vanno di più…

Per esempio il pane soffiato…

Il tempo che lo sforna già finisce, già c’è la fila che attende… si siamo strani noi siciliani, amiamo comprare il pane caldo… sia a pranzo che a cena… non compriamo quello confezionato al centro commerciale 😀

Perché sto facendo questa riflessione?

Perché pur essendoci questa sorta di crisi, la gente ha la presunzione di continuare ad applicare metodi che lo stanno portando al fallimento. Accade anche nel mio settore, il Network Marketing. Le persone che ne vengono a conoscenza sono attratte dalle crescite di fatturato, aderiscono e poi vogliono applicare le proprie esperienze lavorative, che ovviamente provengono da un settore completamente diverso a questo. Per esempio chi ha esperienze da tecnico cerca informazioni tecniche, che ha esperienze di vendita si butta a capofitto sulla vendita, chi ha esperienze da impiegato ha bisogno di sapere cosa fare in ogni momento delle giornata lavorativa, chi ha esperienze da imprenditore cerca il business… e così via…

Ovviamente è solo un esempio…

Fortunatamente ci sono persone, con qualsiasi esperienza, che grazie alla propria umiltà cercano di apprendere i meccanismi del sistema e a metterli in pratica. Credo che questa sai la dote più importante da avere per raggiungere il successo in qualsiasi settore, come nel Network Marketing… accettare un proprio limite, una propria carenza e lavorare su questa.

Quale è il tuo limite?

Alle persone che si avvicinano al mio settore, suggerisco: accetta di essere in un mondo che non conosci, chiedi aiuto a chi ti sta tendendo la mano, NON fare di testa tua. Segui le indicazioni di chi già sta avendo successo, applicale almeno per 3 mesi. Poi se non ottieni nulla amen, ma almeno ci ha provato nel migliore dei modi!!!

Alle persone che stanno arrancando nel proprio settore, suggerisco: cerca di capire chi sta ottenendo risultati nel tuo settore, almeno 1 c’è, copialo, migliora ciò che fà… magari trova una tua unicità in questo… c’è di sicuro. Come c’è di sicuro un mercato, nel tuo mercato, che ancora non conosci… torna a studiare!!!

E non mi dire che è questione di prezzo!

Se la gente comprasse solo gli oggetti più economici, come mai non tutti hanno una Skoda o una Dacia. Perché comprano Iphone e Samsung e non Alcatel e Huawei? Sfatiamo questa cavolata assurda, la gente compra emozioni e tu devi essere in grado, devi imparare a vendere emozioni ad un prezzo più alto dell’attuale.

Tutto dipende da ciò che passa dalla tua mente. Sii umile, ammetti i tuoi errori, cerca una soluzione, accetta che anche uno più giovane può essere più bravo di te, impara da chi sta portando numeri, applica la lezione imparata ed esci dal tunnel della crisi. Nel frattempo che tu perdi tempo a lamentarti, lì fuori, c’è gente che sta erodendo il tuo mercato, sta guadagnando una barca di soldi, e tu stai lì ancora a piagnucolare.

Non mi piace il Network Marketing

Quante volte ti sei sentito dire: “Non mi piace il Network Marketing. Non voglio parlare con i miei amici di qualcosa che li aiuterebbe a migliorare la loro vita. Ho bisogno di rilassarmi quando torno a casa dal mio odioso lavoro”.

Pensiamoci un attimo…

Queste persone hanno deciso di svegliarsi al mattino presto, quando ancora è buio, per andare a lavorare. Incavolati per il traffico si spostano verso il loro odiato lavoro. Tornano a casa quando è già buio. E hanno deciso di fare tutto questo per ogni giorno della loro vita. Sono disposti a sacrificare la loro felicità e vivere per guadagnare quel poco di denaro che è appena sufficiente per rimanere in debito e a malapena sopravvivere. Questo sacrificio è così grande che dovrebbe bastare per farti capire che non sono pigri.

Allora perché non iniziano a fare Network Marketing?

Perché non credono che il sistema lavorerà per loro. Hanno paura del rifiuto da parte dei loro amici, di non conoscere abbastanza persone, di lavorare sodo come nella prima attività, di sprecare il loro tempo, e di non avere successo. Come possiamo aiutarli a credere in questo sistema? In realtà esistono diversi modi, ma oggi te ne parlo solo di 2:

Possibilità 1: Dirgli “Certo ancora non sai come fare Network Marketing, è normale. L’azienda non si aspetta che tu lo sappia fare ancor prima di iniziare. Ma si impara, una volta iscritto è un sistema facile, sarà semplice come il tuo lavoro attuale.”

Sai cosa pensa dopo che dici questo? “Hai ragione. Ho paura perché non so come fare. Ma è anche vero che io non so se sarò in grado di imparare il sistema… ho paura!!!”

Possibilità 2: Impariamo le migliori competenze. E quando abbiamo queste competenze possiamo dire con fiducia: “Ti posso insegnare esattamente cosa dire, parola per parola, per costruire il tuo business. Tutto quello che devi fare è unirti al nostro gruppo e io ti mostrerò come fare il resto”.

Questo vuol dire trasmettere sicurezza e la sicurezza puoi trasmetterla solo se sei competente e prometti di aiutarli!!!