Castagne, Golosità Anti-Stress

Le castagne sono un alimento stuzzicante, nutriente e versatile in cucina. In più, stimolano il metabolismo e contrastano lo stress e la fatica cronica. Anche per questo sono particolarmente indicate per i bambini, gli sportivi, le donne in gravidanza e quelle in menopausa. Insomma, a lungo denigrate perchè accusate di essere molto caloriche, sono tutte da scoprire, anche come integratore naturale, per affrontare la stagione invernale.

Le castagne contengono un’alta percentuale di amidi che, con la cottura si trasformano in zuccheri. Non mancano, poi, proteine, sali minerali e vitamine, oltre a un modesto contenuto di grassi. Ecco le loro principali proprietà salutari:

– Benefiche per la circolazione e la vista: contengono acidi grassi essenziali che svolgono un ruolo importante nella prevenzione delle malattie cardiovascolari negli adulti e favoriscono lo sviluppo della retina nei bambini.

– Contro stanchezza e problemi intestinali: l’elevata quantità di glucidi abbinati al potassio ne fa un cibo biodinamico ed energetico, rimineralizzate, antianemico e antisettico. Grazie alle fibre, poi, le castagne hanno un’azione positiva sulla motilità dell’intestino, sulla microflora e sulla riduzione del colesterolo.

– Amiche delle donne in menopausa: grazie al contenuto di rame e manganese, le castagne sono un valido alleato per affrontare al meglio la menopausa. In particolare, stimolano il metabolismo e migliorano i processi di ossigenazione muscolare. In esse sono presenti molti minerali utili a migliorare l’umore, a contrastare l’osteoporosi, a rinvigorire i capelli e le unghie, a mantenere la pelle distesa ed elastica.

– Utili per lo sviluppo di ossa e muscoli: naturali ed energetiche, le castagne sono un alimento molto indicato nell’alimentazione dei bambini, anche grazie alla presenza di minerali importanti per un corretto sviluppo muscolare. Calcio e fosforo sono alleati per assicurare una buona solidità di ossa e denti. Il potassio e il sodio regolano il nutrimento delle cellule e favoriscono l’eliminazione delle sostanze tossiche.