Come Scegliere Frutta e Verdura

La frutta e la verdura fanno bene. Questo è un dato assodato e condiviso da tutti gli esperti, ma come scegliere in sicurezza mele, pere o pomodori? E quali sono i criteri da osservare per essere certi che si sta comprando un prodotto di qualità?

Bisogna fare attenzione soprattutto a due aspetti: la stagionalità e la provenienza. I prodotti di stagione sono più nutrienti, offrono maggiori garanzie dal punto di vista organolettico, sono stati coltivati in maniera del tutto naturale, perciò è minore la presenza di parassiti e ci sono meno forzature sulla produzione.

Anche la provenienza è importante perché da molte garanzie sul prodotto. L’Unione Europea ha promulgato leggi rigide sull’argomento che valgono per tutti gli stati membri. Il bio è uno dei campi in cui le regole comunitarie sono più severe. In questo modo si cerca di evitare truffe e sofisticazioni dei prodotti, anche considerando che chi acquista un prodotto biologico lo fa proprio perché lo considera di qualità maggiore rispetto agli altri.

Ogni volta che si compra frutta e verdura è bene leggere l’etichetta che è obbligatoria per tutti i vegetali, sia confezionati sia sfusi; fanno eccezione solo le vendite dirette delle aziende agricole.

L’attenzione alla sicurezza non va cercata solo nei punti vendita. Anche a casa è bene seguire alcune regole. Si consiglia di comprare frutta e verdura più volte la settimana. L’ideale è consumare i prodotti ortofrutticoli entro un paio di giorni dall’acquisto, così si evita il loro deterioramento e si mantengono intatte le loro proprietà. I prodotti interi o con la scorza, si mantengono più a lungo di uno già tagliato.

L’Oms suggerisce il consumo di cinque porzioni di frutta e verdura al giorno, di tonalità diverse. Vediamo perché.

Contengono principi importanti per la salute, aiutano a tenere sotto controllo il colesterolo, consentono il giusto ritmo intestinale e facilitano i processi digestivi.

In base alle loro tonalità, la frutta e la verdura presentano proprietà benefiche diverse. Quelle giallo/arancione sono un toccasana per le ossa e le articolazioni. Quelle rosse hanno un alto contenuto di licopene, un antiossidante protettivo del cuore. I vegetali che tendono al bianco rinforzano le difese e regolarizzano la pressione. Il gruppo blu/viola è un ottimo anti-età, mentre quello verde fa bene alla salute degli occhi per la presenza di luteina.

Lascia un commento