Le Proprietà Benefiche dell’Ortica

Disintossica l’organismo e contrasta sovrappeso, ritenzione idrica e cellulite. Inoltre, cancella la fastidiosa sensazione di stanchezza psicofisica dovuta ad un’alimentazione disordinata e alla carenza di micronutrienti come vitamine e minerali. Sono alcuni dei tanti benefici dell’ortica, una pianta officinale che offre il vantaggio di essere l’ingrediente ideale per minestre, risotti,frittate e contorni.

Riscoperta e valorizzata dalla cucina più creativa, l’ortica è una pianta straordinariamente ricca di vitamine (B1, B2, B6, C, D, K, acido pantotenico e acido folico), minerali (ferro, potassio, calcio, silicio e magnesio), sostanze antiossidanti come flavonoidi che proteggono la salute di capillari e vene.

Inoltre è ideale per remineralizzare il fisico e rinvigorire l’organismo e il sistema immunitario, per contrastare l’anemia e cancellare ogni sensazione di stanchezza. Da sempre viene apprezzata per le sue proprietà depurative, diuretiche e antinfiammatorie, ed è un valido alleato della linea, poichè stimola il metabolismo, protegge il fegato, depura il sangue da tossine e metalli pesanti, aiuta a tenere sotto controllo il livello di grassi e zuccheri, fino a contrastare diabete e colesterolo alto.

La sua azione diuretica asciuga velocemente la silhouette, cancellando ogni segno di ritenzione idrica e di gonfiore. Insomma, l’ortica è un ingrediente ideale per decotti e tisane: il liquido derivante dalla cottura dell’ortica possiede spiccate proprietà diuretiche e depurative, e un elevato contenuto di betacarotene, potassio, manganese, silicio e ferro.

Grazie alla duplice azione brucia-grassi e drenante, l’ortica rientra a pieno titolo nell’elenco delle piante amiche della linea, un ingrediente da portare a tavola non appena possibile per sfruttare al meglio ogni sua proprietà.


Lascia un commento