Le Storie Vendono più dei Fatti

La maggior parte degli uomini quando guardano la tv amano fare zapping… click, click, click… ogni due secondi cambia canale… click, click, click… Quanto tempo ci vuole per prendere una decisione se vuol vedere o meno quel canale? Meno di 2 secondi. In pratica decide con nessun dato, nessuna informazione importante. Ha deciso di NON guardarlo in meno di 2 secondi. Lo so che stai pensando: “Ehi, non è giusto. Ha bisogno di sapere di più. Ha bisogno di guardare il canale più a lungo per poter valutare.”

Beh, non può essere giusto, ma è così.

L’uomo ha un meccanismo interno del suo cervello che rende automatica la decisione finale su quel canale, e questo meccanismo funziona in pochi secondi. Nessun bisogno di dati… solo emozioni! Le persone con cui pari del business utilizzano questo stesso meccanismo per prendere la decisione finale sulla tua attività. Non decidono su dati o informazioni. Quindi non irritare i potenziali clienti/distributori con dati e informazioni quando sei in chiusura.

Sarebbe scortese.

La storia di una persona che ha risolto il suo problema è più importante della quantità di vitamine contenute in un integratore o della percentuale di sconto sul conto telefonica. I dati non emozionano, le storie si… le persone non comprano prodotti o servizi, comprano emozioni… EMOZIONI… EMOZIONI!!!

Lascia un commento